ABC DELLA RICETTA a cura della dott.ssa Serena Matticchio
diagnosi precoce dei tumori, assistenza sanitaria, assistenza psicologica ai malati oncologici e ai loro famil

CoL Centro oncologico Ligure diagnosi precoce dei tumori, assistenza sanitaria, assistenza psicologica ai malati oncologici e ai loro famil ABC DELLA RICETTA a cura della dott.ssa Serena Matticchio

ABC DELLA RICETTA a cura della dott.ssa Serena Matticchio

LA ZUCCA

Appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, con molte varietà di forme e colore. Seminata in primavera, raggiunge la maturazione a fine agosto.

Per riconoscere se è matura bisogna:

   1. picchiare con le nocche delle dita e verificare che emetta un                                              suono sordo;

                                      2. verificare che il picciolo sia morbido e ben adeso;

                                      3. la buccia deve essere integra.

Per conservarla: se intera, va tenuta in ambiente fresco e asciutto (anche diversi mesi); tagliata a fette, va tenuta nello scomparto frutta/ verdura del frigo (alcuni giorni); prima di congelarla, togliere la buccia, tagliare a dadini e sbollentarla.

Ha proprietà molteplici: dolce di gusto, ma con sole 15 Kcal per 100g! La polpa contiene carotenoidi, mucillagini e sostanze pectiche con proprietà diuretiche, antiossidanti e digestive. I semi pestati forniscono un olio scuro ricco di fitosteroli, melene e fitolecitina con proprietà antinfiammatorie.

LA MELA

Appartiene alla Famiglia delle Rosacee; è il frutto più diffuso in Italia. Matura da fine agosto a fine settembre; dopo la raccolta va conservata a basse temperature per mantenere l’idratazione: contiene l'85% di acqua.

 

Ha preziose proprietà. Ogni 100g danno solo 40 Kcal e 10g di zuccheri, ma grandi quantità di fibra, potassio e vitamine del gruppo B. Adatta ai diabetici (pochi zuccheri, alta pectina, aiuta a regolarizzare l'assorbimento di zuccheri) e agli anziani. Adatta a inappetenti, astenici e dispeptici. Mangiata cruda ha un'azione astringente, consumata cotta è utile contro la stipsi.

 

IL RISO

Di origine asiatica, appartiene alla famiglia delle Graminacee; solo in Italia se ne coltivano piu' di 50 varietà diverse per forma, dimensioni e contenuto. Tra i cereali è il più completo grazie al contenuto di zuccheri complessi (78%), proteine (7%), lipidi, fibre, sali minerali e vitamine.

 

Se brillato è blandamente astringente, se integrale (più ricco di fibre) stimola l'evacuazione intestinale. Essendo privo di glutine è adatto ai celiaci; per l’alta digeribilità è adatto a chi ha digestione lenta e facile sonnolenza postprandiale.