SORRIDI, SESTRI!
diagnosi precoce dei tumori, assistenza sanitaria, assistenza psicologica ai malati oncologici e ai loro famil

CoL Centro oncologico Ligure diagnosi precoce dei tumori, assistenza sanitaria, assistenza psicologica ai malati oncologici e ai loro famil SORRIDI, SESTRI!

SORRIDI, SESTRI!

SORRIDI, SESTRI!

3 aprile 2019
Teatro Verdi - Sestri Ponente, Genova

Spettacolo di cabaret a sostegno dell’Infermeria del CoL con i comici Soggetti smarriti, Enzo Paci, Carletto Denei ed ospiti a sorpresa.

Ingresso a oblazione minima (15 euro).

Info e biglietti presso gli Ambulatori e al n. 345.2294494

SORRIDI, SESTRI!

La data è questa: mercoledì 3 aprile ore 21.00. Guai a chi se la scorda! Il luogo? Teatro Verdi, piazza Oriani a Sestri Ponente. Cosa ci sarà di bello? Ci sarà lo spettacolo di cabaret “Sorridi, Sestri!” coi Soggetti Smarriti (amici storici del CoL), Enzo Paci, Carlo Denei e qualche sorpresa dell’ultimo momento! Sarà una bella occasione per farci due risate in momenti in cui sembra esserci poco da ridere e col ricavato – speriamo sostanzioso - potremo in parte finanziare le grandi spese che stiamo affrontando per allestire e organizzare il lavoro dell’Infermeria del CoL. Tutto è stato programmato e sarà realizzato, per forza di cose, col supporto indispensabile del Municipio Medio Ponente: il Presidente Mario Bianchi e l’Assessore Maria Luisa Centofanti si sono fatti davvero in quattro per aiutarci in tutti i modi con disponibilità e pazienza: grazie di cuore! L’ingresso sarà a oblazione (minimo 15 euro) e i biglietti potranno essere acquistati direttamente in tutti i nostri ambulatori o dai volontari che si sparpaglieranno per tutta la città, oppure in teatro la sera stessa per i ritardatari o quelli che si sono liberati all’ultimo momento (benvenuti anche loro!). Cosa dire? Ci aspettiamo la partecipazione e il sostegno di soci, volontari, amici, sostenitori, curiosi e chi più ne ha più ne metta: tutto dipenderà dalla passione con cui ci impegneremo. Non è la prima volta che vogliamo vincere una sfida e non sarà l’ultima: volere è potere, non è così che si dice?