PER SORRIDERE: IL CORSO PNL A GENNAIO (3° ANNUNCIO)
diagnosi precoce dei tumori, assistenza sanitaria, assistenza psicologica ai malati oncologici e ai loro famil

CoL Centro oncologico Ligure diagnosi precoce dei tumori, assistenza sanitaria, assistenza psicologica ai malati oncologici e ai loro famil PER SORRIDERE: IL CORSO PNL A GENNAIO (3° ANNUNCIO)

PER SORRIDERE: IL CORSO PNL A GENNAIO (3° ANNUNCIO)

corso di comunicazione PNL

dal 18 al 26 gennaio 2020
genova, viale sauli 5/20

Quali risorse possiamo attivare nella comunicazione di tutti i giorni, specialmente con noi stessi e poi nella relazione con gli altri? Come costruire una comunicazione efficace?
Sono alcune delle domande alle quali la PNL vuole dare risposta: si tratta di un modello pragmatico che - sulla base di alcuni presupposti teorici - offre strumenti utili per analizzare e “smontare” la comunicazione per poi “rimontarla” in modo più utile ed ecologico. Uno strumento generativo per conoscere e modificare queste strategie. Con la PNL si può accrescere la consapevolezza circa il ruolo essenziale che la comunicazione, verbale e non verbale, gioca nella quotidiana relazione con le persone con le quali viviamo, lavoriamo, progettiamo, confliggiamo. Grazie a questo modello si possono, inoltre, acquisire alcune tecniche per valutare e cambiare struttura e strategie delle nostre relazioni.

 

luogo e data degli incontri

Il Corso avrà luogo in viale Sauli 5/20, come sempre con la formula full-immersion, in due week-end consecutivi: 18-19 e 25-26  GENNAIO (sabato: 9.00 / 17.00, domenica: 9.00 / 13.00), con le consuete pause per colazione e pranzo.

 

iscrizione

Il corso è tenuto dal Presidente Guglielmo Valenti (master PNL) e richiede, previa adesione all’associazione (20 euro/anno), un contributo di solidarietà destinato al finanziamento dell’educazione alla salute nelle scuole.

Per ogni dettaglio o informazione potete scrivere a    guglielmo.valenti@colge.org    o telefonare a Maria Angela al n. 345.2294494. Vi aspettiamo! 

PER SORRIDERE: IL CORSO PNL A GENNAIO (3° ANNUNCIO)

Siamo mogi, questo è il problema. E innamoratissimi delle nostre tristezze e del risentimento che proviamo nei confronti del mondo e degli altri che, consciamente o meno, riteniamo colpevoli se non di tutti, di almeno buona parte dei nostri guai. E ne siamo così convinti che non sentiamo nessuna necessità di dimostrare maggiore flessibilità (se ho ragione, perché devo cambiare?)  o di ascoltare gli altri mettendoci magari (non sia mai!) nei loro panni. Siamo monotoni e statici, insomma, quando invece la vera comunicazione – lo abbiamo scritto infinite volte - è sempre dinamica, è negoziazione. Per questo proponiamo e riproponiamo i nostri corsi di Programmazione Neuro-Linguistica (PNL). Ci servono per imparare a riconoscere e (volendo) a smontare quelle formule linguistiche (si chiamano “violazioni”) ripetitive e controproducenti con le quali esprimiamo e confermiamo a noi stessi le mille convinzioni che abbiamo sul mondo e sugli altri: è colpa vostra, non cambierai mai, il mondo va così, mi avete rovinato la vita, ci stanno rubando il futuro, lo sanno tutti, ogni cosa è chiaramente inutile, non volevo disturbare ecc. Grazie a questo modello pragmatico e generativo si può imparare  ad aprire (o chiudere) la bocca in modo intelligente e efficace. Ma anche a indossare le espressioni e gli atteggiamenti giusti: il linguaggio non verbale accompagna sempre le parole e è la parte più importante (e più vera) della comunicazione. I messaggi per essere efficaci devono perciò essere chiari, diretti e tempestivi, ma soprattutto coerenti tra componente verbale e non. Altrimenti ne derivano effetti incomprensibili o addirittura controproducenti. E finiamo per interpretare nella maniera più astrusa e malevola anche i messaggi più semplici e banali. Come si può essere non dico felici, ma sereni e magari ogni tanto allegri se funzioniamo in questo modo? La PNL non ha e non è una bacchetta magica, ma può aiutare molto a capire quando e come sbagliamo, offrendoci strumenti per ristrutturare la nostra visione del mondo e tecniche di cambiamento per cambiare le strategie, una volta che abbiamo imparato a definire in modo “ben formato” i nostri obiettivi. Se in queste premesse vi ritrovate in qualche modo, potrebbe essere una buona idea iscriversi al prossimo Corso di Comunicazione del CoL, basato appunto sul modello PNL. Tenuto dal nostro Presidente, si svolgerà in full immersion nei due week-end successivi: 18-19 e 25-26 gennaio (il sabato dalle 9.00 alle 17.00, la domenica dalle 9.00 alle 13.00). Necessaria l’iscrizione al CoL e una piccola quota di solidarietà. Per informazioni guglielmo.valenti@colge.org. E se qualcuno ha già fatto dei corsi di PNL o di comunicazione utilizzando altri modelli può lasciar perdere? E’ una domanda un po’ buffa.  Come per la ginnastica, infatti, anche in PNL non ha senso dire “non mi serve poiché ho già fatto tanta palestra due anni fa”. Anche qui  si realizzano cambiamenti e si mantengono nel tempo solo facendo e ripetendo tanto esercizio. Con pazienza, costanza e determinazione. Contrariamente a quello che succede a scuola, in PNL solo i ripetenti possono diventare i piu bravi. Dite la verità: già questa idea, da sola,  non vi mette allegria? Essere contenti di sé e del proprio tran tran funziona uguale?